Intellivision World

 
Anni novanta

La situazione per INTV comincia a diventare critica: si comincia a parlare di fallimento e termina la produzione di giochi. Il resoconto finale del ciclo di vita della console Intellivision parla di oltre 3 milioni di console vendute, e di un totale di 125 giochi prodotti dall'introduzione del Master Component fino alla sua fine.
INTV chiude definitivamente nel 1991. I giochi rimanenti continuano ad essere venduti per posta attraverso Telegames e la catena Radio Shack.

Nessuna novità dal mondo Intellivision. L'industria dei videogiochi vive una nuova età d'oro grazie a Nintendo e Sega.

Nel 1995 i Blue Sky Rangers, il gruppo originale di programmatori dei primi giochi Intellivision e di alcuni dei maggiori successi, inaugura un sito web dedicato alla storia di Intellivision.

Nel 1997 alcuni ex programmatori Mattel formano una nuova società: nasce Intellivision Productions Inc., che ottiene i diritti esclusivi sul sistema Intellivision, sui giochi Mattel e di altre case (tra cui Activision e Imagic). La neonata società pubblica sul web alcuni giochi Intellivision gratuiti, in emulazione per PC e Mac.
Nel 1998 Intellivision Productions commercializza la raccolta di giochi Intellivision Lives! per PC e Mac. Segue il turno di Activision che commercializza nel 1999 la raccolta di giochi Intellivision Classics per Playstation.

 

Intellivision, Blue Sky Rangers e i marchi associati sono proprietà di Intellivision Productions, Inc. Intellivision Productions, Inc. detiene i diritti in esclusiva sui videogames per Intellivision pubblicati da Mattel Electronics, INTV Corp., Activision e Imagic. Per maggiori informazioni consulta la pagina relativa alle informazioni di Copyright.
Utilizzando questo sito web in qualunque modo si accettano le condizioni di utilizzo.
Click here for English Version
HW SW HI NW DL RE CU CL ST